La semina

Il più sacro e prezioso dei doni che all’essere vivente è stato concesso.
In una similitudine naturale l’uomo e l’albero devono possedere radici su terreno ricco e fertile, devono avere rami forti e saggi, per essere i creatori di nuovi semi e nuovi individui.
L’albero, simbolo di  forza originaria e saggezza nativa è preso a modello e sostegno
come silenzioso maestro ed instancabile guida.
(S.M.)

Olio su tela, vetro, 2007,C.P.
100x100

Back to Top